fbpx

"Una meraviglia. Sono affascinato. Il bello della musica classica è goderla nel suo colore, in un teatro come questo che le dà la sua magia. Il Teatro Antonio Belloni è davvero uno dei più bei teatri al mondo."

Leo Nucci
Carissimi Amici del Teatro Antonio Belloni,
abbiamo il piacere di comunicarvi che il Teatro Belloni ha riaperto il sipario in assoluta sicurezza secondo le norme vigenti in materia di prevenzione del contagio da Covid-19.

Gli standard che adottiamo fanno quindi del Teatro Antonio Belloni, il teatro d'opera più piccolo al mondo, uno dei luoghi di cultura più sicuri, eleganti ed esclusivi in cui assistere in totale serenità a spettacoli davvero unici nel panorama musicale italiano e internazionale.

Anche la Piccola Accademia TAB, ha ripreso le lezioni.
I nostri più cordiali saluti
 
Giovanni Belloni
Direttore Generale

Eventi in programmazione

•   Pianoforte  •

domenica 25 ottobre, ore 16.00

10 trebo

Mendelssohn | Variations serieuses
Chopin | Scherzo N. 1 | 4 Mazurche Op. 24 | Studio Op. 10 N. 12
Liszt | Parafrasi dal ‘Faust’ di Gounod

L'attesissimo ritorno del pianista Maximilian Trebo al Teatro Antonio Belloni.
Il suo recital proporrà un programma molto ricco e intenso che sarà incastonato come d'abitudine al Teatro Belloni, in uno spettacolo narrato, ricchissimo di spunti e idee. Il ritorno di un grande pianista in un programma di notevole spessore.

Biglietteria

AVVISO:
Le attività della biglietteria sono al momento sospese.
Per qualsiasi informazione è possibile telefonare al numero 0362.561420 e lasciare un messaggio in segreteria per essere richiamati.
Per scriverci un messaggio utilizzate la pagina contatti.
Per prenotazioni è anche possibile utilizzare la biglietteria elettronica.

Newsletter

Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti delle attività e degli eventi del Teatro Antonio Belloni
 

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Leo Nucci al Teatro Belloni

In occasione del Festival Verdi al Teatro Belloni abbiamo avuto il piacere di avere, quale graditissimo ospite, il baritono Leo Nucci.
Il Maestro e la moglie Adriana sono rimasti letteralmente rapiti dalla bellezza del Teatro e dall'originalità dello spettacolo proposto.
Leo Nucci ha così deciso di salutare il pubblico dal palcoscenico all'inizio della seconda parte dicendo che il Teatro Belloni è uno dei più belli al mondo e che il format dello 'Spettacolo narrato', esclusiva del Teatro Belloni, gli stava piacendo immensamente, così tanto da fargli venire la voglia di cantare e debuttare così al Teatro Belloni.
L'immensa bravura e professionalità della pianista Inseon Lee che stava accompagnando le voci verdiane dello spettacolo, Go Eun Lee, Sofia Nagast, Riccardo Della Sciucca e Ettore Kwanghyun Kim ha fatto sì che, senza alcuna prova e improvvisando l'accompagnamento, Leo Nucci abbia potuto cantare la famosa aria di Rigoletto 'Cortigiani, vil razza dannata'.
Il pubblico è stato così felice da alzarsi in piedi per una vera ovazione e un torrente di applausi riservato a Leo Nucci e Inseon Lee.
Una delle tante magie che il Teatro Antonio Belloni riserva al suo pubblico.

logo pic nero


Teatro Antonio Belloni associazione culturale
via Colombo 38  ·  Barlassina MB

© 2010-2020 VideoGio

Contatore visite

Oggi21
Ieri283
Totale252477